Quando si prendono decisioni per il proprio matrimonio, la sensazione è una sola: avete presente quel momento di caos che si forma in testa tra le idee quando ci sono troppe opzioni tra le quali scegliere? 

Se vi state per sposare è facile che abbiate almeno un quadernino, per le più nostalgiche, o una cartella sul drive (magari condivisa con il futuro sposo o le amiche più care) dove state raccogliendo alcuni tra i milioni di spunti offerti dal web per il vostro grande giorno.

Prese dall’entusiasmo avrete selezionato immagini di ogni tipo, con buona pace per gli accostamenti stilistici e cromatici.

Ecco, se vi trovate in questa fase: FERMATEVI. Vi prego!

Alcuni consigli e situazioni da evitare…

Sarebbe meglio evitare di ritrovarsi con immagini di allestimenti carichi di candele se vi sposate alle 10 di una mattinata di agosto. Per carità, candele e lanterne si sposeranno benissimo con il vostro tema Shabby, ma le candele accese di giorno non si notano

E poi siete proprio sicure che quel magnifico tableau, così scenografico, si possa utilizzare anche nel malaugurato caso in cui si renda necessario il PIANO B?

La consulenza con la Wedding Planner

 A questo punto vi consiglio di fare luce nel caos parlando con una professionista che vi possa guidare nella scelta e che vi sappia dare consigli utili per risolvere proprio quell’impiccio che da giorni vi dà il tormento. 

Quindi fermatevi  e prendete questi 3 ingredienti:

  • Un’ora di tempo
  • Una Wedding Planner
  • Un caffè

Unite tutto e ne verrà fuori una consulenza personalizzata che possa chiarire dubbi, dare nuovi spunti e risolvere le criticità che potreste aver incontrato sul vostro cammino organizzativo o, peggio, di cui non siete neanche a conoscenza.

Qui puoi scrivermi, indicandomi di quale dei miei servizi hai bisogno. Un caffé insieme è la consulenza con la Wedding Planner che stavi cercando all’inizio!

Grazie per l’attenzione, e ci vediamo presto.

Giordana

Articoli simili

Lascia un commento