fbpx

C’è un posto antico con le volte a botte, che è stato per vario tempo bottega d’antiquariato, diventando poi scrigno di oggetti unici: frammenti di stile, accurata ricerca, turbinio di colori, elegante equilibrio tra estetiche moderne e tradizioni.

On Stage nasce come una naturale prosecuzione di una imponente storia, come un passaggio di testimone ad un’idea, che nel suo percorso sia ricca di novità, così come di profumi, luci e colori della stessa storia da cui proviene. Un raccoglitore di idee, una fonte di ispirazioni, un percorso nella creatività.

Un concept store è un progetto, un mondo dietro una vetrina, uno spazio costruito sulle orme di uno stile unico.
L’idea di On Stage accompagna in una leggera eleganza chi vi si accosta. Dallo specchio alla tavola, da una coccola ai momenti più felici, uno spazio unico dove ritrovarsi in ogni piccolo, accurato dettaglio.

On Stage è un percorso tra cose belle, come sfogliare la propria rivista preferita, immaginare la casa perfetta, vivere un matrimonio da sogno o perdersi nei pensieri davanti allo specchio.

Ogni cosa sotto quelle volte a botte è pensata per stupire, per superare l’immaginazione, per innamorarsi al primo sguardo o suggellare il tempo. Entrare è poter viaggiare, toccare, vedere, sentire i materiali più pregiati nelle forme più belle.

Perchè On Stage?

Lo Staging è la fase in cui si prepara e si allestisce un evento, un termine che si utilizza allo stesso modo anche per l’interior design.
Non ci poteva essere nulla di più vicino al nostro Concept, e per chi ha vissuto parte della vita su un palcoscenico, sembra essere la chiusura di un cerchio perfetto.

0